American Psychiatric annual meeting
Xagena Mappa
EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017

Cessazione del fumo: effetti del cerotto alla Nicotina versus Vareniclina versus terapia di combinazione sostitutiva della Nicotina


I farmaci per smettere di fumare vengono abitualmente utilizzati nel settore sanitario.
E’ di vitale importanza identificare i farmaci che curano più efficacemente questa causa di mortalità evitabile.

È stata confrontata l’efficacia della Vareniclina, della terapia di combinazione sostitutiva della Nicotina ( C-NRT ) e del cerotto alla Nicotina per smettere di fumare a 26 settimane in uno studio clinico randomizzato effettuato nel periodo 2012-2015 tra i fumatori reclutati nelle comunità di Madison, Wisconsin, e Milwaukee, Wisconsin ( Stati Uniti ).

I partecipanti sono stati randomizzati a uno di tre gruppi di farmacoterapia, in aperto, per smettere di fumare di 12 settimane: (1) solo cerotto alla Nicotina ( n=241 ); (2) solo Vareniclina ( compresa 1 settimana pre-interruzione; n=424 ); (3) C-NRT ( cerotto alla Nicotina più losanga alla Nicotina; n=421).

Sono state offerte 6 sessioni di consulenza.

L'esito primario era la prevalenza dell’astinenza auto-riferita a 26 settimane confermata da monossido di carbonio.
Gli esiti secondari erano l'astinenza iniziale auto-riferita confermata da monossido di carbonio, la prolungata astinenza a 26 settimane, e la prevalenza dell’astinenza alle settimane 4, 12 e 52.

Tra i 1.086 fumatori randomizzati ( 52% donne; 67% bianchi, età media 48 anni; media di 17 sigarette fumate al giorno ), 917 ( 84% ) hanno fornito i dati di follow-up a 12 mesi.

I trattamenti non differivano in alcuna misura di astinenza a 26 o a 52 settimane, tra cui prevalenza puntuale di astinenza a 26 settimane ( cerotto alla Nicotina, 22.8%, 55/241; Vareniclina, 23.6%, 100/424; cerotto alla Nicotina più losanga di Nicotina, 26.8%, 113/421 ) oppure a 52 settimane ( cerotto, 20.8%, 50/241; Vareniclina, 19.1%, 81/424; cerotto alla Nicotina più losanga di Nicotina, 20.2%, 85/421 ).

A 26 settimane, le differenze di rischio per l'astinenza erano, per cerotto alla Nicotina versus Vareniclina, 0.76%; per cerotto alla Nicotina vs cerotto alla Nicotina più losanga di Nicotina, -4.0%; per Vareniclina vs cerotto alla Nicotina più losanga alla Nicotina, -3.3%.

Tutti i farmaci sono stati ben tollerati, ma la Vareniclina ha prodotto più frequenti eventi avversi di quanto abbia fatto il cerotto alla Nicotina per quanto riguarda sogni vividi, insonnia, nausea, costipazione, sonnolenza e indigestione.

In conclusione, tra gli adulti motivati a smettere di fumare, 12 settimane di trattamento in aperto con cerotto alla Nicotina, Vareniclina o cerotto alla Nicotina più losanga alla Nicotina hanno prodotto differenze significative nei tassi biochimicamente confermati di astinenza dal fumo a 26 settimane.
I risultati sollevano interrogativi circa l'efficacia relativa delle terapie farmacologiche per il fumo intenso. ( Xagena2016 )

Baker TB et al, JAMA 2016; 315: 371-379

Psyche2016 Farma2016


Indietro