Forum Psichiatrico
GL Pharma
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

L’allele Asp40 di OPRM1 predice la risposta al Naltrexone nel trattamento della dipendenza da alcol


La terapia a base di Naltrexone ( Nalorex ) nel trattamento della dipendenza da alcol funziona per alcune persone, ma non per tutte. Il polimorfismo funzionale Asn40Asp del gene OPRM1 ( recettore mu per gli oppioidi ) potrebbe predire la risposta a questo trattamento.

Uno studio ha esaminato la risposta al Naltrexone degli individui eterozigoti ( Asp40/Asn40 ) o omozigoti ( Asp40/Asp40 ) per l’allele Asp40 del gene OPRM1, affetti da alcolismo, mediante analisi farmacogenetiche.

Hanno preso parte allo studio volontari in astinenza recente che soddisfacevano le seguenti condizioni: criteri DSM-IV per la dipendenza primaria da alcol, partecipazione allo studio COMBINE ( Combined Pharmacotherapies and Behavioral Interventions for Alcohol Dependance ) e disponibilità di campioni di DNA.

I soggetti sono stati trattati per 16 settimane con 100 mg di Naltrexone ( 234 omozigoti Asn40 e 67 con almeno una copia dell’allele Asp40 ) oppure con placebo ( 235 omozigoti Asn40 e 68 con almeno una copia dell’allele Asp40 ). Tutti i partecipanti sono stati sottoposti al solo management medico o al management medico con aggiunta di interventi comportamentali.

I soggetti, affetti da alcolismo, con un allele Asp40 e sottoposti al solo management medico hanno mostrato una maggior percentuale di giorni di astinenza ( P=0.07 ) e una diminuzione della percentuale di giorni di pesante consumo di alcol ( P=0.04 ) se trattati con Naltrexone rispetto al placebo, mentre quelli con genotipo Asn40/Asn40 non hanno mostrato differenze tra i due trattamenti.

Se trattati con solo management medico e Naltrexone, l’87.1% dei portatori di Asp40 ha mostrato un buon esito clinico, rispetto al 54.8% degli individui con genotipo Asn40/Asn40, mentre se trattati con placebo, il 46.8% dei portatori di Asp40 e il 54.0% dei soggetti con Asn40/Asn40 ha avuto un buon esito clinico ( interazione tra terapia e genotipo, P = 0.005 ).

Nei soggetti trattati con management medico e interventi comportamentali, non sono state osservate interazioni tra terapia e genotipo.

Questi risultati confermano e ampliano le osservazioni sulla significatività funzionale dell’allele Asp40 del gene OPRM1 nel predire la risposta al trattamento con Naltrexone nei soggetti affetti da alcolismo.
L’analisi genotipica di OPRM1 potrebbe dunque rivelarsi un utile strumento per selezionare le opzioni di trattamento. ( Xagena2008 )

Anton RF et al, Arch Gen Psychiatry 2008; 65: 135-144


Psyche2008 Farma2008


Indietro