WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa
American Psychiatric annual meeting
EPA 2017

Trattamento della dipendenza da Nicotina agendo sul disturbo da deficit di attenzione / iperattività mediante Metilfenidato a rilascio osmotico orale


L’obiettivo dello studio è stato quello di determinare se il trattamento del deficit di attenzione ed iperattività ( ADHD ) con Metilfenidato mediante sistema a rilascio osmotico orale ( OROS; Concerta ) promuova l'astinenza dal fumo tra i fumatori affetti da ADHD con una maggiore gravità dei sintomi di ADHD al basale, oppure un maggiore miglioramento del disturbo ADHD durante il trattamento.

È stata effettuata un'analisi secondaria dei dati da uno studio in doppio-cieco, randomizzato, di 11 settimane condotto nel periodo 2005-2008 in 6 siti clinici.

Adulti fumatori di sigarette ( età 18-55 anni ) che soddisfacevano i criteri DSM-IV per ADHD sono stati assegnati in modo casuale a Metilfenidato OROS ( 72 mg/die ) ( n=127 ) oppure a placebo ( n=128 ).
Tutti i partecipanti hanno ricevuto i cerotti alla Nicotina ( 21 mg/die ) e colloqui settimanali individuali per smettere di fumare.

È stata valutata l'astinenza prolungata dal fumo ( accertata mediante test del monossido di carbonio nel respiro, o autoriportata ) come una funzione del trattamento, il punteggio alla scala ADHD-RS [ ADHD Rating Scale-IV ] al basale, il cambiamento del punteggio ADHD-RS durante il trattamento e le loro interazioni.

Il trattamento ha interagito sia con il punteggio ADHD-RS al basale ( P=0.01 ) sia con il cambiamento del punteggio ADHD-RS durante il trattamento ( P=0.008 ).

Tra i pazienti con punteggi ADHD-RS più elevati ( maggiori di 36 ) al basale e il maggiore miglioramento di ADHD durante il trattamento ( cambiamento del punteggio ADHD-RS superiore o uguale a 24 ), il 70.0% di coloro che hanno assunto Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale ha raggiunto l'astinenza dal fumo rispetto al 36.8% di quelli che hanno assunto il placebo ( P=0.02 ).

Per contro, tra i pazienti con punteggi ADHD-RS più bassi ( inferiori o uguali a 30 ) al basale, il 30.3% di coloro che hanno utilizzato Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale hanno raggiunto l'astinenza dal fumo rispetto al 60.7% di coloro che hanno assunto il placebo ( P=0.02 ).

In conclusione, Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale, in combinazione con il cerotto alla Nicotina, può essere un trattamento efficace per la dipendenza da Nicotina nei fumatori con più grave disturbo ADHD e più evidente risposta dei sintomi di ADHD ai farmaci.
Il Metilfenidato OROS può risultare controproducente tra i fumatori con deficit di attenzione ed iperattività di minore gravità. ( Xagena2013 )

Nunes EV et al, J Clin Psychiatry 2013; 74: 983-990

Psyche2013 Farma2013


Indietro